sanificazione ambienti di lavoro

Sanificazione ambienti di lavoro

SND Industriale Civile propone servizi di disinfezione e sanificazione degli ambienti di lavoro, capannoni, negozi, ristoranti e attività commerciali.

SND Industriale Civile è autorizzata ad operare attività di pulizia e disinfezione in quanto rientra tra le attività “di pulizia specializzata di edifici e di impianti e macchinari industriali”

Perchè affidarsi a un’azienda certificata e abilitata

Si trovano sempre più aziende che propongono servizi senza avere l’autorizzazione o le competenze per eseguire sanificazioni, disinfezioni e disinfestazioni.

Sono richiesti infatti particolari autorizzazioni, una formazione specifica e una professionalità tale da garantire l’incolumità degli operatori e delle persone che andranno poi a lavorare nei locali sanificati.

I rischi che si corrono affidandosi ad aziende non certificate?

  • Utilizzo di prodotti non consoni o tossici per i lavoratori,
  • danneggiamento delle superfici e degli ambienti
  • nessuna sicurezza di aver eliminato virus, germi e batteri,
  • costi inutili

Contattaci

Azienda abilitata e certificata

SND Industriale Civile è autorizzata ad operare attività di pulizia e disinfezione in quanto rientra tra le attività “di pulizia specializzata di edifici e di impianti e macchinari industriali”

Contattaci

La nostra azienda si è dotata di prodotti e macchinari sanificanti certificati:

  • disinfettanti a base di cloro
  • disinfettanti a base di alcool isopropilico
  • aerosolizzatori per piccole, medie e grandi superfici
  • sanificazione con l’utilizzo di ozono
  • luci a ultravioletti UV-C

Abbiamo seguito corsi di aggiornamento e formazione specifica sulle misure anticontagio relative al Covid-19, sulla sanificazione degli ambienti di lavoro, il corretto uso dei DPI e sul rischio da agenti biologici e chimici.

I nostri servizi di sanificazione

SND Industriale Civile offre diversi servizi di sanificazione e disinfezione, differenziati e personalizzati in funzione di

  • dimensione dell’ambiente in cui intervenire
  • necessità aziendali (fermo impianto, occupazione dei locali ecc.) o dei clienti privati (spazi, presenza di animali o bambini ecc.)
  • entità dell’intervento (pulizia profonda, mantenimento ecc.)
  • tipologia di superfici o impianti da trattare

Sanificazione con Presidio Medico Chirurgico

Il servizio di sanificazione con Presidio Medico Chirurgico, con metodo di aerosolizzazione di microparticelle che si depositano per fallout, consiste nella nebulizzazione a secco di prodotti disinfettati approvati dal Ministero della Salute. Il prodotto e l’attrezzatura impiegata permettono di raggiungere ogni punto dell’ambiente da trattare.

maggiori informazioni

Sanificazione con Ozono

Il trattamento di sanificazione con ozono richiede la chiusura dei locali nei quali agire ma non lascia residui sulle superfici ne’ all’interno degli ambienti, trasformandosi in ossigeno nell’arco di poco tempo. Permette di raggiungere tutte quelle zone critiche difficili da pulire manualmente o con interventi meccanici.

maggiori informazioni
sanificazione con luce ultravioletta

Sanificazione con luce ultravioletta

La radiazione ultravioletta germicida, in inglese “Ultraviolet germicidal irradiation” (UVGI), è un metodo di sterilizzazione che usa la luce ultravioletta (UV) con lunghezze d’onda comprese nella banda UV-C (tra 280 e 100 nanometri), che modifica il DNA o l’RNA dei microorganismi e quindi impedisce loro di riprodursi o di essere dannosi. La sanificazione con luce ultravioletta è utilizzata in una varietà di applicazioni, per esempio la disinfezione di cibo, acqua e aria.

maggiori informazioni

Sanificazione con biossido di titanio

l servizio di sanificazione con biossido di titanio prevede la sua nebulizzazione in una soluzione contenente argento, a base di etanolo, sulle superfici da trattare. Questo tipo di trattamento ha un grande vantaggio: dura nel tempo. L’efficacia sulle superfici varia da 15 giorni fino a 1 anno, a seconda del tipo di prodotto che viene impiegato e della concetrazione di biossido al suo interno.

maggiori informazioni

Sanificazione con perossido di idrogeno

Il servizio di sanificazione con perossido di idrogeno prevede l’aerosolizzazione a secco di microparticelle (0.3-0.5 micron) che si depositano per fallout. Il prodotto e l’attrezzatura impiegata permettono di raggiungere ogni punto dell’ambiente da trattare.

maggiori informazioni

La fase 2 e gli errori da non commettere

La cosiddetta “Fase 2”, la ripartenza delle attività commerciali e produttive e la convivenza con il Covid-19, si sta avvicinando ed è fondamentale farsi trovare pronti. Tra le disposizioni per poter ripartire, oltre all’utilizzo di mascherine, guanti e al distanziamento sociale, sarà necessario provvedere alla sanificazione dell’ambiente di lavoro.

Questa pratica è già stata avviata nei mezzi del servizio di trasporto pubblico (link). Prevede la disinfezione del mezzo al termine di ogni corsa e la sanificazione completa a fine turno.

Per i luoghi di lavoro sono previste pulizie straordinare delle postazioni di lavoro, ad inizio e fine turno, e la sanificazione periodica completa degli ambienti.

Che si tratti di un capannone produttivo, di un magazzino, di negozi, saloni di bellezza o parrucchieri e acconciatori, uffici o studi profesisonali diventa fondamentale eseguire operazioni mirate.

La sanificazione e disinfezione può essere attuata anche nei condomini, nelle abitazioni privati o negli edifici pubblici. A settembre, con la ripartenza delle scuole si sta elaborando un protocollo che preveda la disinfezione e sanificazione contro il coronavirus di aule, palestre e laboratori.

La disinfezione e sanificazione è molto importante anche per gli studi medici e dentistici, luoghi in cui si è sempre fatta attenzione a questo aspetto ma che al momento della riapertura dovrà essere garantito.

Vantaggi economici

E’ chiaro che tutte queste procedure portano a dei costi non previsti.

Però bisogna tenere anche conto di quanto potrebbe costare non rispettare le regole di sicurezza.

Si tratta di garantire la salute dei lavoratori e la sopravvivenza dell’attività.

Se uno o più dipendendi dovessero malauguratamente ammalarsi il danno sarebbe incalcolabile: perdita della forza lavoro (intesa come persone, esperienze e capacità), quarantena obbligatoria per tutti i colleghi, blocco della produzione, impossibilità di evadere gli ordini, fino alla sospesione dell’attività per un tempo indeterminato. Una catastrofe.

Per questo è importante cercare di attuare tutte le misure possibili per prevenire il contagio. Tra queste misure, come riportato dal DPCM del 4 marzo 2020, spicca la sanificazione degli ambienti di lavoro.

Il Decreto Cura Italia, allo scopo di incentivare la sanificazione di ambienti di lavoro (attività di impresa, arte o professione) prevede la possibilità per il 2020, un credito di imposta. Questo avrà un valore pari al 50% delle spese di sanificazione riguardanti gli ambienti e gli strumenti di lavoro, fino ad un massimo di euro 20.000.

Contattaci

Per informazioni e preventivi

Chiamaci o scrivici per una consulenza gratuita. I nostri tecnici sono a disposizione per individuare la soluzione di sanificazione più adatta alla tua attività

Contattaci